Il battello bianco

Il battello bianco si staglia all'orizzonte, sul grande lago Ysykköl, nella periferia estrema dell'Unione Sovietica. Lo osserva un bambino senza nome, con il suo binocolo, dalla sommità di una collina. Lì immagina di potersi recare, un giorno, per ricongiungersi ad un padre marinaio che, come la madre, l'ha abbandonato per cominciare altrove una nuova vita. [...]