Il giro del mondo in 80 giorni è un film diretto da Frank Coraci nel 2004, che ben si presta ad essere utilizzato come completamento dell’attività di conoscenza dei caratteri e di comprensione del romanzo d’avventura. Molte antologie per il primo anno di scuola media propongono ancora lo studio di questo genere letterario, che tuttavia per gli allievi risulta particolarmente complesso e difficile, sia a causa dei temi trattati (spesso legati all’attualità storica e scientifica del momento in cui sono stati scritti) sia a causa di un lessico difficile. Ciò accade in modo particolare per i classici del genere, risalenti alla letteratura della seconda metà dell’Ottocento o dei primi decenni del Novecento.
In questo senso, il film di Coraci unisce ad un’originale rilettura del romanzo di Verne (a questo link alcune differenze con il romanzo) anche molti aspetti legati al racconto comico e umoristico, una linearità nella narrazione di non difficile comprensione, e soprattutto un ritmo narrativo che si adatta in modo particolare agli alunni di una classe di prima media. Come sempre, la visione e l’analisi del film che propongo è stata attuata in classe nel laboratorio pomeridiano, ed è stata apprezzata dagli allievi.
All’attività di audio-visione (con relativo completamento di una scheda di analisi), ho anche aggiunto lo studio di una selezione di fotogrammi utilizzati per introdurre i concetti fondamentali del linguaggio cinematografico.

Destinatari: alunni di una classe prima media.
Obiettivi: (1) potenziare le capacità di ascolto, visione e comprensione del testo audiovisivivo, (2) favorire la capacità di trasferire conoscenze da una tipologia testuale ad un’altra, in questo caso dal testo letterario a quello audiovisivo; (3) apprendere e saper riconoscere i concetti fondamentali de linguaggio cinematografico (inquadratura, soggettiva/oggettiva, scala dei piani).
Tempi: 4 ore di lezione, preferibilmente articolate in due giornate di laboratorio pomeridiano, nel corso delle quali il film viene visionato e analizzato attraverso una semplice scheda di analisi.
Fasi dell’attività: il film viene mostrato e interrotto in corrispondenza della fine di una sequenza oppure di un blocco di sequenze; gli alunni vengono invitati a rispondere a delle semplici domande sul film, che possono essere corrette collettivamente prima di riprendere la visione.
Materiali:Scheda di analisi “Il giro del mondo in 80 giorni”

Ricadute attese: in seguito ad una o più lezioni di questo tipo, gli allievo dovrebbero acquisire un’idea di testualità più ampia rispetto a quella letteraria, alla quale poter tuttavia applicare medesime categorie di analisi; inoltre, i ragazzi dovrebbero essere sensibilizzati rispetto all’attività di ascolto e visione delle immagini, con cui si relazionano quotidianamente.
Raccordi con altre attività: oltre ad un possibile approfondimento sui concetti fondamentali del linguaggio cinematografico, è possibile assegnare ai ragazzi un’attività di scrittura, in cui analizzano i caratteri del racconto d’avventura, verificando quali siano presenti nel film e in che modo prendano forma.

Fargo di John Steinbeck
Fargo di John Steinbeck
Strano come un posto, che tu non hai mai veduto, possa avere tanta presa sulla tua mente, sì che solo
Leggi di più
giornata della memoria
Giornata della memoria
Anche quest’anno si celebra la Giornata della Memoria, nell’anniversario dell’ingresso delle truppe sovietiche nell’inferno del campo di sterminio di Auschwitz.
Leggi di più
Deleuze e Ejzenstejn
Deleuze e Ejzenstejn
Coloro che per primi fecero e pensarono il cinema partivano da un’idea semplice: il cinema come arte industriale giunge all’auto-movimento,
Leggi di più
ritornare a Pleasantville
Ritornare a Pleasantville
Ritornare a Pleasantville. Ogni qualvolta mi trovi a riflettere su un film da proporre ad una terza media riguardo all’orientamento,
Leggi di più
le infinite storie dei classici
Le infinite storie dei classici
Qualche tempo fa un amico mi ha invitato ad esprimere la mia posizione sull’opportunità di pubblicare alcuni romanzi classici in
Leggi di più
Fahrenheit 451
«Sii prudente. Abbi cura della tua salute. Se dovesse succedere qualcosa a Harris, tu sei il libro dell’Ecclesiaste. Vedi come
Leggi di più
Quello laggiù è il mio cuore
Quando tornò a casa, lei non c’era ma la macchina sì. Arrivò fino alla stalla e vide che mancava il
Leggi di più
Vedersi guardare
Una mattina, durante una delle sue passeggiate d’erborista, una circostanza insignificante e quasi grottesca lo fece riflettere; essa ebbe su
Leggi di più
Immagini ed esperienza
Una via verso la realtà passa attraverso le immagini. Non credo che ne esista una migliore. Ci teniamo stretti a ciò
Leggi di più
Ottavia
Se volete credermi, bene. Ora dirò come è fatta Ottavia, città-ragnatela. C’è un precipizio in mezzo a due montagne scoscese:
Leggi di più
Grammatica per scoperta
Le schede didattiche di grammatica per scoperta che propongo qui sono molto semplici, ma rispondono all’esigenza di invertire il rapporto,
Leggi di più
tina anselmi
Tina Anselmi
Tina Anselmi è una personalità importante nella storia dell’Italia della seconda metà del Novecento: attiva nella Resistenza come staffetta partigiana,
Leggi di più
donne e resistenza
Donne e Resistenza
Donne e Resistenza, un binomio rimosso fin dai festeggiamenti per la Liberazione del 25 aprile del 1945, quando i principali
Leggi di più
biografia di marie curie
Biografia di Marie Curie: la signora dell’atomo
Ringrazio immensamente la collega Gabriella Anello per la condivisione di questa bellissima biografia di Marie Curie, pensata e scritta in
Leggi di più
L’Italia postunitaria
I problemi dell’Italia postunitaria costituiscono un tema importante e dibattuto per la nostra storia, che lasciano spesso delle tracce in
Leggi di più
Imperialismo tra storia e scrittura
L’imperialismo è uno dei concetti storico-geografici centrali nel programma di terza media. Per quanto riguarda l’inquadramento nella programmazione di Storia,
Leggi di più
Scheda sul Risorgimento
La necessità di elaborare questa scheda didattica sul Risorgimento deriva dal fatto che il manuale attualmente in adozione (giusto per
Leggi di più
Galileo e Keplero
La Rivoluzione Scientifica è sicuramente uno degli argomenti del programma di Storia di seconda media che affascina maggiormente gli allievi.
Leggi di più
La conferenza di Parigi
La Conferenza di Parigi costituisce un momento cruciale nella storia del Novecento europeo e mondiale. Nei manuali di storia in
Leggi di più
La monarchia assoluta di Luigi XIV
Nonostante il Seicento sia un secolo molto interessante, oltre che sul piano filosofico e culturale anche sul piano geo-politico (ricordo
Leggi di più
L’arte rinascimentale
Stasera finalmente mi sono dedicato ad una delle mie attività preferite: preparare una presentazione in power-point con l’analisi di alcune
Leggi di più
Umanesimo e Rinascimento
Allego una presentazione in power-point sui caratteri fondamentali di Umanesimo e Rinascimento. La presentazione riprende e sintetizza il capitolo del
Leggi di più
Nessun post trovato
inventore dei sogni
L’inventore dei sogni di Ian McEwan: scheda di analisi
L’inventore dei sogni di Ian McEwan è per molti versi un romanzo ideale da proporre ad una classe prima media
Leggi di più
il battello bianco
Il battello bianco
Il battello bianco si staglia all’orizzonte, sul grande lago Ysykköl, nella periferia estrema dell’Unione Sovietica. Lo osserva un bambino senza
Leggi di più
cuore de amicis
Cuore di De Amicis: scheda sul romanzo
Benvenuta in Artigianato Didattico! La visualizzazione di questa pagina è riservata agli iscritti alla newsletter. Per accedervi, procedi all’iscrizione alla
Leggi di più
Camilla che odiava la politica
Camilla che odiava la politica
Per una fortuita (e fortunata) circostanza, alla fine dello scorso anno scolastico ho letto “Camilla che odiava la politica” di
Leggi di più
Mio fratello rincorre i dinosauri
“Mio fratello rincorre i dinosauri (Storia mia e di Giovanni che ha un cromosoma in più)” di Giacomo Mazzariol non
Leggi di più
Nessun post trovato